logo

Proin gravida nibh vel velit auctor aliquet. Aenean sollic itudin, lorem quis bibendum auctornisi elit consequat ipsum, nec nibh id elit. Lorem ipsum dolor.

Latest Posts
Top

Ciaspolate in Val del Biois ogni sabato e domenica

Accompagnati dalle guide alpine Dolomiti Guides.
Ogni weekend dall’8 gennaio a fine stagione

SABATO Gares Malga Stia

Per prenotare l’escursione del sabato telefonare al numero 334 7230117 PromoFalcade Dolomiti
le prenotazioni si chiudono il venerdì precedente alle ore 17.00

Dalla frazione di Garés si prosegue per la strada silvo-pastorale che porta a Malga Stia (Agriturismo aperto solo durante la stagione estiva). Da qui il panorama spazia con la vista dello spigolo nord dell’Agner, la visione di questo gigante con il profilo dello spigolo nord di 1800 metri è impressionante. Il sentiero è situato nel mezzo della riserva alpina, quindi è possibile vedere selvaggina pregiata delle Alpi: camosci, cervi, stambecchi, nonché l’aquila reale.
Arrivati alla malga, le nerastre bancate laviche del Cimon della Stia, vanno in contrasto con le bianche e verticali pareti di calcare del versante nord del Focobon.

Dislivello: circa 400 metri           Tempo di salita: 2/3 ore circa          Difficoltà: media

DOMENICA Col de Mez Valfreda

Per prenotare l’escursione della domenica telefonare al numero 328 6651719
le prenotazioni si chiudono il sabato precedente alle ore 17.00

Il passo San Pellegrino 1950 mt. è un valico naturale tra la Val del Biois, Veneto e Moena in Val di Fassa, Trentino.
Si tratta di una gita facile per neofiti amanti del movimento all’aria aperta. Lasciando l’auto al parcheggio della Malga Col de Mez ci si inoltra verso la stessa per radure di abeti e larici per circa 200 metri. Arrivati alla malga il panorama sul Mulaz e sul versante nord delle Pale di San Martino è fantastico. Poi ci si inoltra nel bosco a sinistra per entrare cosi in Valfredda. Si prosegue poi per il bosco fino ad incontrare un sentiero che conduce nella parte alta della Valfredda con le sue caratteristiche baite, una piccola chiesetta per poi scendere al Rifugio Flora Alpina dal quale si ritorna alla partenza.

Dislivello: circa 200 metri             Tempo di salita: 2/3 ore circa              Difficoltà: facile

 

INFO UTILI

• Costo: € 40 persona compreso il noleggio ciaspe/bastoncini
• Gruppi di minimo 6 pax e massimo 10 pax
• I bambini devono essere accompagnati da un adulto
• Materiale necessario: abbigliamento adeguato per una giornata di cammino sulla neve, inclusi occhiali e crema protettiva, pedule pesanti o scarponi, thermos con bevanda calda.
La Guida Alpina ha la facoltà di cambiare l’itinerario per motivi nivometereologici. Si richiede una minima capacità fisica.
You don't have permission to register