logo

Proin gravida nibh vel velit auctor aliquet. Aenean sollic itudin, lorem quis bibendum auctornisi elit consequat ipsum, nec nibh id elit. Lorem ipsum dolor.

Latest Posts
Top
san tomaso agordino

San Tomaso Agordino

San Tomaso Agordino

San Tomaso Agordino, il cui centro si trova a 1082 metri  è un ridente paesino di 600 abitanti che si affaccia sulle valli sottostanti del  Biois e Cordevole, circondato da tante piccole frazioni aggrappate alle montagne.  Particolarmente suggestivo per la tipica architettura di montagna, San Tomaso conserva, nel centro abitato, numerosi “tabiai”, i tipici fienili dell’agordino in legno.

La sua posizione dominante e soleggiata lo rende un vero e proprio “balcone panoramico” che si affaccia sul monte Civetta e proiettato verso valle con il paesino di Avoscan, conosciuto per aver ospitato il nobile casato degli Avoscano, che segnò la storia dell’Agordino per molti anni nel XIV secolo.
Appartato rispetto alla strada statale, San Tomaso si è  saputo rinnovare creando delle attrazioni che hanno animato la località, favorendone il passaggio turistico.

San Tomaso è attualmente sede dell’osservatorio astronomico che è nato nel 2003,ed  è un punto di riferimento per gli appassionati di astronomia della provincia, ma anche per le scolaresche, che proprio a San Tomaso vengono ad imparare i segreti della volta celeste nelle lezioni tenute al planetario.

L’attrazione più “adrenalinica” di San Tomaso è sicuramente La Zip Line, un impianto a fune che collega alcune frazioni del paese e che permette di ammirare le bellezze del paesaggio in una discesa mozzafiato. La Zip Line di San Tomaso è la più alta delle Dolomiti e richiama visitatori da tutte le parti del mondo.

La struttura “Arena 1082” è invece un impianto coperto che offre la possibilità di praticare sport indoor, come il calcetto il pattinaggio e l’hockey, ma è anche usata come centro per congressi e ritrovi.

Originale e unico è il Sentiero delle Dolomiti in Miniatura, che vede ricreati in miniatura, lungo un piacevole sentiero nel bosco, i principali gruppi dolomitici scolpiti in blocchi di roccia dolomia ricavati dalla cava di SanTomaso.

La tradizionale e secolare “Sagra de San Tomas”, organizzata nella prima domenica di settembre è un appuntamento nato per valorizzare l’antica coltivazione dell’orzo ma anche per proporre i prodotti gastronomici locali come le deliziose “fortaie”, dolci fritti fatti a mano cucinati proprio in questa speciale giornata di festa.


  • Altitudine
    1.082 m
  • Popolazione
    619
You don't have permission to register